Pippi calze lunghe hard

La trentanovenne attrice americana Tami Erin,  famosa per aver recitato fra le altre (poche ) cose la parte di pippi calze lunghe, nel film per il grande schermo “Le nuove  avventure di pippi calzelunghe” dà scandalo debuttando nel mondo di filmati hard. Attenzione: non si tratta quindi i Inge Nilson, l’attrice storica che ha interpretato Pippi nella serie televisiva trasmessa nei primi anni settanta! Anche per raggiunti limiti di età! Tami Erin è stata scelta nel 1988 fra 8000 ragazzine undicenni aspiranti alla parte. Poi più nessuna notorietà fino alla casuale svolta hard. Nell’aprile 2013 si è fatta riprendere in un sextape con il suo boyfriend . Dopo il suo amante l’aveva minacciata di venderlo e renderlo pubblico con o senza il consenso di lei, Tami questo ottobre a deciso di tagliarlo fuori vendendo il filmato alla casa pecializzata in film porno Zero Tolerance. Questa casa ha dato particolare risalto al fatto che tami aveva interpretato Pippi Calzelunghe. La cosa è balzata agli onori delle cronache in maniera del tutto inaspettata per Tami Erin che ha provato nuovamente la notorietà.  Mentre in molti sono in attesa che il dvd venga pubblicato (sotto potete vedere la copertinaed è ordinabile ed acquistabile anche dal sexy shop La Passione!), l’immagine hard di Tami Erinviene viene associata per motivi commerciali all’immagine innocente di Pippi Calzelunghe, e ora la Columbia che vede ledere i propri interessi minaccia querele alla Zero Tolerance se non smetterà di utilizzare l’immagine di Pippi. Probabilmente la questione verrà portata in tribunale. Come finirà? Intanto Tami Erin cavalcando l’onda della notorietà ha deciso di fare uno spettacolo lesbo con un pornostar Joslyn James, la bionda pornostar famosa per essere stata una delle amanti del campione di golf  Tiger Woods, lasciando presumere la volonta di tentare di cavalcare nuove scene. Chissà se calvalcherà nuovamente cavalli bianchi a pois!

ZT544 - Zero Tolerance - Tami Erin The Sex Tape

pippi calzelunghe

 

Tags: , , , ,

No comments yet.

Lascia un Commento